w3layouts w3layouts w3layouts w3layouts




STAGIONE 2 - CAST E TRAMA EPISODIO

 

IL CAST DI ZNATION Anastasia Baranova, (Addy Carver), Pisay Pao (Cassandra), DJ Qualls (Citizen Z - Simon Cruller), Russell Hodgkinson ( Steven Beck "Doc"), Nat Zang (Tommy "10K"), Keith Allan (Murphy), Kellita Smith (Roberta Warren), Michael Welch (Mack Thompson), Matt Cedeno (Vasquez).

 




 










"The Murphy" episodio nr.1 della seconda stagione.

Trasmesso venerdì 11 settembre dal canale SyFy. Scritto da Karl Schaefer e diretto da John Hyams. Visto da 1,73 milioni di persone (USA).

Il primo espisodio di questa seconda stagione riprende esattamente da dove era terminato l'ultimo capitolo che chiudeva la prima.
Il gruppo era già separato ancor prima che le armi nucleari li minacciassero ed ora lo saranno ancora di più. Ognuno di loro penserà solo a se stesso, cercando di scampare anche a questa nuova minaccia, dopo che Murphy ha innescato il meccanismo di difesa la loro sopravvivenza sarà ancora più difficile.
Cittadino Z, che si trova nel suo avamposto, dovrà affrontare degli zombies che, dopo essersi scongelati a causa del calore dell'esplosione dei missili, lo metteranno in gravissima difficoltà portandolo a compiere una mossa disperata, ossia comunicare l'urgenza di ritrovare ad ogni modo Murphy, ormai scomparso da ogni segnale. Questa comunicazione sarà recepita da un misterioso e pericoloso cacciatore di taglie.

 

 

"White Light" episodio nr.2 della seconda stagione.

Trasmesso venerdì 18 settembre dal canale SyFy. Scritto e diretto da John Hyams. Visto da 0,88 milioni di persone (USA).

Secondo capitolo della seconda stagione.
Murphy è ancora in fuga braccato dal cacciatore di taglie Vasquez.
Alle loro spalle c'è il gruppo di amici, capitanato da Roberta, che intende, a tutti i costi, tornare a portare Murphy verso la nuova destinazione e, soprattutto, metterlo al sicuro.
Si troveranno nei pressi di un motel. Che sarà poi l'intera locations di questo episodio.
Numerosi cacciatori di taglie vorranno trovare Murphy. Farà il suo esordio anche un nuovo personaggio: El Scorpion.
Azione, adrenalina, gangster e tanti, tantissimi zombie!

 

 

"Zombie Road" episodio nr.3 della seconda stagione.

Trasmesso venerdì 25 settembre dal canale SyFy. Scritto e diretto da Dan Merchant. Spettatori : 0.91 milioni.

Murphy è stato finalmente recuperato e riunito al gruppo. Il gruppo composto da Roberta & Co. verrà attaccato da molti zombie-runners dannatamente veloci, noti con il nome "Blasters"... ma non finisce qui: incontreranno un nuovo ceppo di zombie ultrapotenti, contaminati da marijuana, chiamati Z-weed...

 

 

"Batch 47" episodio nr.4 della seconda stagione.

Trasmesso venerdì 2 ottobre dal canale SyFy. Scritto da Michael Cassutt e diretto da Alexander Yellen Spettatori : 0.94 milioni.

Il gruppo è alla ricerca di una cura "naturale" al virus zombie. Arriveranno presso un'azienda... entro la quale dovranno guardarsi bene da una nuova specie di zombie-ibrido: zombie mischiati con piante...

 

 

"Zombaby" episodio nr.5 della seconda stagione.

Trasmesso venerdì 9 ottobre dal canale SyFy. Scritto da Jennifer Derwingson e diretto da Rachel Goldenberg. Spettatori : 0.88 milioni.

Serena, la ragazza che aveva offerto la torta a Murphy è tornata dal gruppo. Serena è prossima a dare alla luce il figlio di Murphy. Si rifugeranno presso una fattoria di mennoniti... ma dovranno stare in guardia da un nuovo pericolo!

 

 

"Zombie Baby Daddy" episodio nr.6 della seconda stagione.  

Trasmesso venerdì 16 ottobre dal canale SyFy. Scritto da Craig Engler e diretto da Tim Cox Spettatori : 0.84 milioni.

Murphy vive la sua paternità in un modo particolare. Si sente molto a disagio e abbattuto. Il gruppo, intanto, non è del tutto convinto che la figlia di Murphy sarà al sicuro e che non rappresenterà per loro una minaccia. Nel frattempo Vasquez ne approfitterà per allontarsi e stabilire un incontro segreto con qualcuno. 10K, invece... si troverà a dover fare una scelta molto difficile.

 

 

"Down the Mississipi" episodio nr.7 della seconda stagione.

Trasmesso venerdì 23 ottobre dal canale SyFy. Scritto e diretto da John Hyams. Spettatori : 0.76 milioni.

Mentre il gruppo sta attraversando a bordo di una barca il Mississipi hanno un incidente e si trovano separati.
El Scorpion riesce a catturare 10K e lo condanna a morte, insieme a Skeezy e Sketchy.

 

 

"The collector" episodio nr.8 della seconda stagione.

Trasmesso venerdì 31 ottobre dal canale SyFy. Scritto e diretto da Dan Merchant Spettatori : 0.87 milioni.

Murphy è stato catturato da un individuo molto strano. Un fan incallito, a quanto pare. Lo scopo di questo sconosciuto è quello di aggiungere Murphy in un suo museo personale. Un museo di zombie! Lo scopo di Murphy sarà quello di trovare una via d'uscita...

 

 

"RoZwell" episodio nr.9 della seconda stagione.

Trasmesso venerdì 6 novembre dal canale SyFy. Scritto da Craig Engler e diretto da Jason McKee Spettatori : 0.84 milioni.

Mentre il gruppo sta percorrendo la strada che li porta dalle parti di Roswell si accorgono di strani e inspiegabili eventi che avvegono intorno a loro e anche nel cielo. Incontreranno così una strana e misterioriosa "donna dello spazio" che li condurrà in una strana avventura alla ricerca di zombie-alieni!

 

 


"We Were Nowhere Near The Grand Canyon" episodio nr.10 della seconda stagione.

Trasmesso venerdì 13 novembre dal canale SyFy. Scritto da Eric Bernt e diretto da Juan A. Mas Spettatori : 0.67.

"Il gruppo di Roberta & co. si vede costretto a separarsi quando vengono minacciati da una devastante orda di zombie... incontreranno così una tribù di nativi americani in lotta tra loro...

 

 

"Corporate retreat" episodio nr.11 della seconda stagione.

Trasmesso venerdì 20 novembre dal canale SyFy. Scritto da Micho Rutare e diretto da Jodi Binstock. Spettatori : 0.77 milioni.

Il gruppo si trova a dover aver a che fare con dei "colletti bianchi", finendo in una discussione piuttosto particolare... una questione "politica/aziendale" che si svolge dove hanno trovato riparo, ossia in un albergo...

 

 

"Party with the Zeros" episodio nr.12 della seconda stagione.

Trasmesso venerdì 27 novembre dal canale SyFy. Scritto da Lybelle White e diretto da Abram Cox Spettatori : 0.92 milioni.

Il gruppo fa la conoscenza con "La Reina", ossia la Regina degli Zero. A rendere ancora l'incontro più interessante ci sarà il Dr. Kurian, pronto a sperimentare il suo Z-Vaccino su di una cavia umana presso la base degli Zero.

 

 

"Adiòs, Muchachos" episodio nr.13 della seconda stagione.

Trasmesso venerdì 4 dicembre dal canale SyFy. Scritto da Jennifer Derwingson e diretto da Abram Cox Spettatori : 0.97 milioni.

Il viaccino sperimentale prodotto dal Dr. Kurian non funziona come si credeva. Vasquez è prigioniero di El Scorpion ma non demorde e tenta di portare a termine la sua vendetta. Murphy tenterà, attraverso la "manipolazione mentale" di aiutare Roberta per portare fuori da quella "tana del lupo" i suoi amici...

 

 

"Day One" episodio nr.14 della seconda stagione.

Trasmesso venerdì 11 dicembre dal canale SyFy. Scritto da Michael Cassutt e diretto da Dan Merchant. Spettatori : 0.83 milioni.

Il gruppo sta per raggiungere la California. Durante il loro cammino i vari personaggi vivanno dei ricordi su come vissero l'inizio dell'apocalisse zombie...

 

 

"Day One" episodio nr.15 della seconda stagione.

Trasmesso venerdì 18 dicembre dal canale SyFy. Scritto da Daniel & Karl Scahefer e diretto da John Hyams. Spettatori : n.d.

Il gruppo ha raggiunto la California. Ora l'obiettivo è raggiungere il laboratorio che si scopre essere in realtà un sottomarino. Murphy saluta il gruppo...
... Ci rivedremo alla terza stagione! Dall'autunno 2016 su SyFy!

 

 


 

 

Analisi Episodi - ATTENZIONE SPOILER!



 

"The Murphy"

Con questo nuovo articolo intendo anallizzare un po' meglio quello che si è visto nel primo episodio che apre ufficialmente la seconda stagione.
Innanzitutto la classica sigla di apertura è stata leggermente variata sotto l'aspetto grafico mantenendosi fedele, però, sia allo stile che con il brano musicale. Ottimo, perfezionato e, personalmente, a me piace parecchio.
I personaggi dopo essersela vista brutta per la minaccia missilistica hanno dato il meglio di loro per salvare la pelle, tutti quanti, nessuno escluso.
Inizia tutto con la spiegazione di come ogni personaggio riesce a salvarsi dall'esplosione. C'è pure il Dottor Kurian che trova rifugio in un frigorifero (vi ricorda qualcosa, questa sua trovata?)... per poi ricomparire bello "ustionato". Ma, come lo stesso attore aveva rilasciato durante la nostra intervista avremo modo di scoprire di più su di lui.
Vediamo anche Serena... che, dopo avere offerto la crostata a Murphy porta in grembo un dolcetto al sapore di Murpy...
Cittadino Z deve provvedere con colpi da cecchino a salvare la sua carne da zombi affamati appena scongelati che hanno ritrovato grande appetito. Si mette in salvo, ma decide di ritrovare Murphy ad ogni costo. Decide così di fare una comunicazione radio in cui mette una taglia su Murphy. Questo messaggio metterà tutti gli "interessati" alla ricerca del buon vecchio ibrido Murphy.
Mack, Addy, Doc, 10K sono quelli che vivono meno esperienze degne di grandi particolarità, se non che, 10K, dopo essere arrivato con un colpo di fucile a 2099, quando inizia ad ammazzare con le palle da biliardo gli zombi cessa improvvisamente di contare gli zombi a cui concede la grazia... magari vi sarà spiegazione a questa scelta nel proseguimento di questa nuova stagione.
Roberta, invece, per trovare viveri a Doc e 10K decide di farla finita sparandosi in testa, perchè ormai allo stremo delle forze quando, improvvisamente, sente le urla di una bambina e decide di soccorrerla. Questi suoi ultimi sforzi la faranno crollare dalla fatica e si risveglierà nella casa dei genitori della bimba che ha appena salvato. Una volta che si è rimessa in forza, tornando sulla strada trova il resto della combriccola che la prende a bordo di un quad pilotato da Mack.
Nel frattempo, Murphy, appena mutato, se la gira nudo per le vie della città sino a quando non decide di entrare in un negozio di abbigliamento e scegliere un nuovo vestito a lui più adatto. Il tutto avviene mentre fa shopping scortato da un suo fido esercito di zombie. Improvvisamente ecco apparire uno dei primi umani che ha ascoltato il messaggio di Cittadino Z, il quale, dopo aver freddato la truppa di Murphy viene a sua volta ammazzato dalla rediviva Cassandra, guidata da ormoni impazziti... geniale la sua completa trasformazione... il suo personaggio è indubbiamente quello che ha subito il più grande stravolgimento.
Murphy la riprende con se, sotto la sua guida e, quando la sente dire "io non sono uno zombie", lui replica dicendole "tu sei molto meglio...".
Murphy addestra in un night-club alcune zombie stripper e le due ballerine-cadaveriche si scambiano dolci effusioni sino a mangiarsi l'un l'altra.
Poco dopo ecco entrare nel night-club il resto del gruppo.
Si accende una bella discussione tra Roberta e Murphy, ma quando l'ibrido fa valere le sue ragioni gli mostra fiero uno spettacolo di lap-dance eseguito da una zombetta che si spezza in due... ad applaudire allo spettacolo, però, non sono Doc & company, ma Vasquez, il nuovo personaggio introdotto in questa serie. Vasquez vuole Murphy, ma Roberta intende salvare il suo vecchio-odiato-amico ed ecco scoppiare la guerra. Murphy scappa mentre il gruppo guidato da Roberta si ritrova a fronteggiare gli zombi che Murphy ha posto in sua difesa. Roberta, durante il combattimento contro gli zombie pare affascinata da Vasquez che, poco dopo scappa in direzione di Murphy e si dilegua.
Roberta se la vede brutta con l'incontro faccia a faccia con uno zombie ed ecco 10K che lo fa esplodere dopo averlo gonfiato con un estintore a schiuma.
Il gruppo esce dal night-club sano e salvo e un po' schiumati... Murphy è in fuga, inseguito sicuramente da Vasquez... il gruppo si mette all'inseguimento.
L'episodio si chiude con Serena che raggiunge un bivio... intende trovare il futuro padre del suo baby(zombie?)... dove deve andare? A destra o sinistra? Lo chiede al suo piccolo, il quale, dall'interno del pancione, fa cenno di andare a sinistra.
Che dire... Z Nation... è tornato, più trash e pazzo di prima! Z Nation Regna, sempre detto!

Z-Hunter - 12 settembre 2015

 

 

"White Light" episodio nr.2 della seconda stagione.

19 settembre 2015. Ore 22.00, canale SyFy.
Va in onda questo secondo episodio scritto e diretto da John Hyams.
A parere del sottoscritto, l'episodio a cui ho assistito sino ad ora, è uno dei più belli in assoluto.
C'è solo azione, corse sfrenate, zombie, gangster e tanto, tantissimo sangue. E, naturalmente, c'è lui, Murphy, che, con la sua voglia di darsi alla fuga ha scatenato una guerra totale. Dialoghi ridotti all'osso. Commovente nel finale. Diremo addio a uno del gruppo. Uno se ne va, uno si unisce.
Il gruppo è alla ricerca di Muphy, che sta cercando di darsi alla macchia e trovare rifugio da qualche parte circondandosi dal suo esercito di zombie, scortato da Cassandra.
Il gruppo composto da Doc & Co, gli è alle calcagna e cerca in ogni modo di raggiungerlo, farlo riunire a loro. Ma non sarà affatto facile.
Vasquez, il cacciatore di taglie che avevamo conosciuto nel primo episodio della seconda stagione è in vantaggio sul gruppo, sempre più vicino a Murphy, sino a quando riesce a raggiungerlo ma poi viene aggredito da Cassandra che è divenuta una belva pazzesca. Non permetterà a nessuno di avvicinarsi al suo "padrone". Infatti, poco prima, assaggerà, per la prima volta, gustosa carne umana.
In questo episodio incontriamo anche El Scorpion, nuovo personaggio, interpretato dall'attore Emilio Rivera che, alla guida di un gruppo di gangster e armato di bazooka, scatenerà i suoi scagnozzi alla ricerca, senza esclusione di colpi, di Murphy.
Cittadino Z, intanto, cerca di trovare un posto sicuro e farà incontro con numerosi zombie. Filerà tutto liscio.
Il gruppo, invece, si dovrà confrontare con questi criminali.
Doc se la vede brutta e per un momento pare che fosse morto strangolato, per poi tornare lucido e ammazzare il suo aggressore.
Roberta ha sotto tiro Vasquez, ma lo risparmia.
Macke Addy combattono insieme.
Addy viene aggredita da uno zombie più forte di lei e pare non riuscire ad affrontarlo, pertanto, sopraggiungerà Mack salvandole la vita.
Tornano in fuga, verso l'esterno.
Vasquez, Roberta, Doc e 10K raggiungono Murphy sul tetto del palazzo in cui è ambientata tutta questa vicenda e Murphy si getta dal tetto. Tuffandosi in una piscina piena di cadaveri.
I quattro tornano fuori dal palazzo ed è qui che Addy si accorge delle grida di Mack che è bloccato da una porta chiusa con una catena e non riesce ad uscire. Mack è circondato da molti zombie. Addy prova ad aprire la porta mentre il suo amico è in lotta con i morti-viventi.
Quando riuscirà ad aprire finalmente la porta disfandosi della catena sarà troppo tardi... Mack viene mangiato dagli zombie e come ritornerà sottoforma di mortovivente Addy gli sparerà alla testa.
Il gruppo ritrova Murphy che stava cercando di fuggire a bordo di un fuoristrada. Sopraggiunge Addy, per prima, e massacra di botte Murphy perchè lo ritiene responsabile della morte del suo amore.
Legano le manu a Murphy e partono con Vasquez verso l'ignoto.
Semplicemente un capolavoro. L'episodio termina coi titoli di coda senza musica, ma con il rumore dell'ambiente. Ti lascia l'amaro in bocca, ti dispiace per Mack... ma lo show deve continuare.
Addio, Mack

Z-Hunter - 19 settembre 2015

 

 

"Zombie Road" episodio nr.3 della seconda stagione.

L'episodio si apre con un paio di cacciatori di taglie che cercano delle sigarette all'interno di un veicolo ribaltato sulla strada.
I due, neanche in 1 minuto vengono ammazzati dagli zombie balsters, che sono zombi iperveloci e fortissimi. Che hanno la passione di mangiare i volti e i cervelli dei vivi.
Il gruppo si è riunito al termine del secondo episodio. Capiamo sin da subito che Roberta è la leader del gruppo, che sa imporsi anche sul nuovo arrivato Vasquez.
I nostri devono allontanarsi il più possibile dalle nuvole di radiazioni che il vento sta spazzando verso nordest. Tra l'altro Cassandra non si è ancora "ambientata" nella sua nuova "vita" e nel contesto in cui stanno scappando è difficile per tutti provare a sopravvivere.
Lungo la strada incontrano Sam Custer, che sta conducendo il suo gruppo verso Edmonton, in Canada. La scelta di tale destinazione da parte di Sam sta nel fatto che gli zombie odiano il freddo, e quella zona è una meta ideale. Trasporta il suo gruppo su di una carovana e autocarri realizzata in stile film "Mad Max", come hanno dichiarato gli autori. A bordo di uno di questi camion vi sono anche dei sopravvissuti alle radiazioni che necessitano di essere curati.
Decidono, quindi, Roberta e Sam, di unire le forze e percorrere questo viaggio, facendosi dare un passaggio. Poco prima di partire insieme, ecco arrivare "Wrecking Ball", che è il ragazzo della sorella di Sam. Wrecking stringe subito amicizia con Doc e Murphy e fanno la loro conoscenza a bordo del suo mezzo. E quale migliore occasione di conoscersi bene fumando dell'erba? Ma non si tratta di erba qualsiasi, ma di "Z-Weed", ossia un mix di compost e cadaveri zombie! Il trio apprezza notevolmente.
Il trio viene separato quando Sam da loro una strigliata dicendo che è il momento di muoversi e mettersi in moto.
Roberta, vedendo il gruppo di sopravvissuti comtaminati da radiazioni, comprende che potrebbero essere soggetti a una prossima trasformazioni in zombie, per cui chiama Murphy al fine di farlo viaggiare con loro, per avere la sicurezza che il suo amico, nel caso si trasformassero in zombie, potrebbe proteggerli. Appena partono Murphy chiama, attraverso la sua mente, Cassandra che di corsa li raggiunge e sale a bordo con loro. Murphy gli fa assaggiare un po' di Z-Weed e Cassandra pronuncia le sue prime parole.
Durante il viaggio, però, il gruppo di Roberta & C. viene attaccato da altri cacciatori di taglie e scoppia un'altra guerriglia, seppur molto meno incisiva rispetto a quella della precedente puntata. Vasquez e Roberta sembrano aver formato un ottimo team.
Nel corso di questa guerriglia, Cassandra riesce a salvare Doc e Wrecking Ball balzando sul cofano della loro auto e mangiando uno dei cacciatori di taglie.
Scatta una guerriglia e quando termina questa lotta nasce una discussione tra Roberta e Sam. Si chiariscono con l'intervento di Vasquez e quando Roberta decide di guidare lei la macchina, ecco che Murphy se la sviglia a bordo della macchina in questine insieme a Roberta e Wracking Ball.
Riprendono il viaggio a bordo del camion e la carovana si rimette in marcia ed è qua che il container sul quale viaggiavano i superstiti alle radiazioni si tramutano in zombie e l'intero gruppo si trova in pericolo. Combatteranno così contro gli zombie, chiamiamoli "normali" e contro i "blasters". Un sacco di spari, azioni e buon splatter.
Sam, anche lui intossicato viene aggredito da uno zombie blaster dopo che Roberta e la sua squadra si erano lanciati dal mezzo in corsa. Il camion di Sam esplode all'orizzonte e Roberta con il suo gruppo riprende il viaggio a bordo di un furgone, mentre il trio composto da Murphy, Cassandra e Wracking Ball seguono la direzione di Minneapolis, per trovare il laboratorio di w-zeed.
--- Pareri personali ---
Ho trovato questo episodio, tutto sommato godibile, è scritto e diretto dall'amico Dan Merchant e, devo dire che l'idea di omaggiare con alcune sequenze Mad Max è stata una genialata.
L'idea degli zombie-blasters è buona e ci sta alla grande! Anche il fatto che Murphy non riescere a comandarli mentalmente. Mi ricordano un po' gli zombie-mutanti che abbiamo incontrato nell'ultimo episodio della prima stagione, quando anche in quel caso Murphy non era riuscito a imporsi su di loro.
Ottime le sequenze di azione e splatter. Molto apprezzate dal sottoscritto.
La trama di questo episodio è molto debole, ma del resto è un'episodio di transizione, quindi poco da raccontare, ma tanta azione da vedere e da vivere.
10K è tornato, finalmente, dopo un episodio e mezzo a contare gli zombie e Cassandra ha ripreso a parlare, anche se pochissime parole... ma è un buon segnale.
Non mi ha entusiasmato molto il fatto che tutto fosse narrato senza una minina presentazione al gruppo di Vasquez, il nuovo arrivato... non si conoscono con nessuno e pare siano già tutti in sintonia. Del resto, anche dell'incazzatura di Addy nei confronti d Murphy, che chiudeva lo scorso episodio non vi è più alcun riferimento. Avrei voluto che gli autori spendessero anche un minuto per chiarire questa cosa o, perlomeno, per far conoscere Vasquez come si deve. Così mi pare che sia un rimpiazzo bello e buono di Mack, senza troppe menate.
Ad ogni modo, l'episodio, a parere mio merita di brutto. Guardatevelo totto e guardatelo tutti! Zombie Road è in puro stile Z Nation, quello che amiamo e che conosciamo, bello trash, pazzo, con Murphy bastardo ancora e che se ne va di nuovo... e zombesco al punto giusto! E poi è splatter! Cos'altro chiedere?!

Z-Hunter - 26 settembre 2015

 

 

"Batch 47" episodio nr.4 della seconda stagione.

L'episodio si apre con Murphy e Cassandra che vanno alla ricerca di altro z-weed. Manca il loro amico Wracking Ball... dove sia finito, come sia scomparso è un mistero ancora irrisolto... ma forse ne sa qualcosa Cassandra... che indossa il giubbotto che aveva Wracking Ball...! Comunque, i due giungono presso un laboratorio nel Minnesota dove trovano un gruppo di sopravvissuti che cercano di raggiungere una meta: il Lotto 47.
Il Lotto 47 è un baccello a base di erbe che, pare, possa essere un vaccino naturale contro il virus zombie. Ovviamente, però, il Lotto 47 risiede internamente a una serra invasa da zombie. Ma zombie mooolto particolari. Infatti si tratta di zombie-ibridi, mezze piante e mezzi zombie.
E' in questo contento che Murphy fa la sua conoscenza con il boss di quel laboratorio, ossia Odegard. Questo ricercatore invia ogni giorno dei mietitori internamente alla serra per recuperare questo baccello e testarlo su alcuni zombie-cavie. Odegard mostra a Murphy la sua sperimentazione facendo inalare una piccola quantità di grammi nel cervello di uno zombie e quest'ultimo, addirittura, riesce a pronunciare la parola "cervelli". Murphy se la ride e si convince della potenzialità di questo vaccino naturale che il Lotto 47 potrebbe rappresentare. Ovviamente il nostro eroe, per compiacere Odegard si mostra per quello che è, ossia l'unico essere in vita sopravvissuto ai morsi degli zombie. A questo punto toccherà a Murphy entrare nella serra utilizzando i suoi poteri mentali per comunicare congli zombie-ibridi. Tra l'altro Murphy riesce anche ad avvertire il dolore che questi esseri provano quando si tagliano alcuni rami o si strappano alcuni baccelli.
In questo episodio torna pure il Dr. Kurian, mezzo ustionato per via dell'onda d'urto radioattiva del primo episodio e si troverà faccia a faccia con Murphy. Torna anche il Cittadino Z che mancava da qualche episodio. Sopravvissuto, riesce a comunicare con Addy e le da le nuove coordinate per la missione e destinazione in cui portare Murphy. Addy scrive la destinazione sul vetro di un trattore e non si accorge di essere osservata da Dr. Kurian che, sicuramente, avrà memorizzato le coordinate.
Nel frattempo Addy, con il gruppo ha raggiunto il laboratorio e hanno a che fare con una ragazza che sta cercando di salvare una bambina molto malata che si pone si il problema di poter tornare come zombie e chiede alla ragazza di prendersi cura di lei, concedendole la grazia, qualora dovesse trasformarsi.
Il gruppo viene costretto ad entrare nella serra e recuperare molti più baccelli possibile, e Odegard offre loro alcune armi come rastrelli, coltelli ecc... perchè le zombie-piante (le chiamo così :-D ) non si possono uccidere con armi da fuoco.
Arrivati al baccello principale incontrano il zombie-leader di questa serra. Tra questo zombie e Murphy pare esserci proprio una comunicazione psichica e Murphy sente dolore ogni qualvolta si colpisce una radice o altro. Il nostro eroe non sopporta la situazione e scappa. Una volta raggiunto l'esterno si trova faccia a faccia con il Dr. Kurian.
D'istinto Murphy lo attacca ma poi si lascia compiacere dal fatto che il dottore gli dice che l'unica speranza del mondo, ormai, è solo una specie come la sua: metà uomo-metà zombie.
Improvvisamente ecco arrivare il cattivone di turno: El Scorpion, con la sua banda degli "Zero", un gruppo di scorta a questo personaggio. Tra l'altro c'è Simone Leorin che interpreta uno di questi personaggi. (Nota--> Simone è un altro italiano nel team di Z Nation che ho avuto il piacere di conoscere scambiare quattro chiacchiere via chat e che saluto ;-) ).
L'obiettivo di El Scorpion è quello di far chiedere quel laboratorio e sospendere tutti gli esperimenti sul Lotto 47. Perchè è lui che detiene il potere, come cartello di sostanze stupefacenti.
Odegard spiega a El Scorpion le sue ragioni e a questo punto è proprio il cattivone a sperimentare direttamente sul ricercatore quella sostanza recuperata dal baccello. Odegard si trasforma e poi El Scorpion gli spara in piena fronte.
Murphy a questo punto cerca di liberare dalla serra tutti gli zombie-pianti per metterli in salvo, ma il loro leader cerca di attaccare proprio Murphy. Il gruppo lo salva facendo finire il capo degli zombie-piante in una ventola di aerazione.
Doc torna dalla ragazza e dalla bambina e offre loro delle foglie da masticare prima di morire.
Il gruppo torna in marcia e, lungo la strada incontrano Serena. La famosa ragazza del campo "sorelle della grazie" che ha offerto la torta (e non solo!) a Murphy. Serena mostra al gruppo e a Murphy il suo bel pancione!
Che voto gli posso dare? beh, non meno di un bel 7,5!
Z-Hunter - 4 ottobre 2015

 

 

"Zombaby" episodio nr.5 della seconda stagione.

Il gruppo in fuga dopo aver lasciato la serra con i Phyto-zombie raggiungono lo stato del Wisconsin e, inseguiti dagli zombie cercano di scappare.
E’ proprio in questo frangente che, lungo il loro cammino trovano la città (prima del suo abbandono per l’apocalisse zombie), bella addobbata per una festa con la sagra del formaggio.
Ed ecco che trovano proprio nel bel mezzo della strada una mega-forma di formaggio che di lì a poco utilizzeranno come una mega arma rotante pronta ad asfaltare un bel numero di zombie.
Dopo la Liberty Bell dell’episodio “Fracking zombie” della prima stagione che falciava, a sua volta, una valanga di zombie, ecco la volta del formaggione-rullo compressore! Mi inchino di fronte alla genialità e fantasia degli autori! Avevo immaginato sin da quando avevo visto questo mega-formaggio che sarebbe finita così. Semplicemente pazzi, geni, unici!
Ma adesso torniamo allo sviluppo dell’episodio.
Il gruppo è in fuga con la nuova ritrovata Serena, prossima a dare alla luce il figlio di Murphy.
Serena passa gran parte del suo periodo a vomitare come una posseduta diabolica.
Poi, poco dopo, durante la soste del gruppo, per riprendere fiato, ecco che sopraggiungono degli sconosciuti che vi aprono contro il fuoco.
Si trovano sotto tiro e non sanno come uscirne, sino a quando, proprio la futura mamma, imbracciando il suo fucile d’assalto elimina definitivamente la minaccia. Ah, che mamma premurosa, che sarà!
Il gruppo ormai in salvo prosegue il suo cammino sino a raggiungere una comunità mennonita come consigliato da Vasquez.
Arrivati in questo posto il gruppo si separa per valutare che sia tutto quanto apposto e possa essere per loro sicuro.
Una volta separati Vasquez, di nascosto, accende una walkie-talkie e ascolta una comunicazione che riguarda El Scorpion. Misterioso, questo Vasquez!
Nel frattempo 10K raggiunge, lungo un bel pratone, un gruppo di mennoniti , ed ecco che viene attaccato da uno zombie che, quando lo colpisce con il calcio del fucile, proietta una grande polvere bianca addosso al ragazzo. 10K lo ammazza ma, poco più tardi, scoprirà che quello che ha in faccia, quella famosa polvere bianca, è antrace. 10K salva quel gruppo di mennoniti da altri zombie e pure da una pecora-zombie!
Dopo l’orso zombie, il cane zombie, ecco l’arrivo della zombie-sheep!
Intanto anche Doc e Addy si troveranno a combattere contro altri zombi, e anche loro saranno colpiti dall’antrace che i morti-viventi portavano addosso.
Quando sono di nuovo tutti riuniti 10K cade a terra svenuto a causa della contaminazione subita.
La squadra di Roberta scopre che i mennoniti hanno nel loro accampamento un antibiotico chiamato Cipro che potrebbe essere la soluzione alla contaminazione subita dal loro giovane cecchino.
A questo punto Vasquez, con Addy e un giovane della comunità decidono di recarsi vicino alla cittadina più vicina per recuperare antibiotici. Arrivati in una farmacia incontrano uno sconosciuto, un drogato, che li minaccia e lo uccidono. Non ci sono medicinali, però, che potrebbero tornargli utili.
Addy inizia anche a lei a manifestare i sintomi della contaminazione da antrace al ritorno al campo.
Doc, invece, pare essere del tutto immune.
A questo punto non c’è più tempo da perdere e Roberta raggiunge il suo giovane combattente e ruba il Cipro per poterlo curare. Facendo questo, e lo fa pubblicamente dinanzi ai mennoniti, chiede loro scusa.
Intanto Serena ha rotto le acque ed è ormai prossima a dare alla luce il suo bimbetto.
Il bimbo nasce! Ed ecco la più grande genialata degli autori!
Come fosse la nascita di Gesù bambino, ecco accorrere alla capanna, con tanto di stella cometa in cielo, i Re Magi zombie, con mucche zombie, cammelli zombie, pecore e capre zombie… e una valanga di zombie!
Ho riso come un pazzo!
Il bimbo è ormai nato, di un bel colorito azzurro, proprio come Murphy!
Si scopre che è una femminuccia.
Quando la bimba resta tranquilla, tutti gli zombie appena arrivati stanno tranquilli, ma quando la bimba inizia ad agitarsi e a piangere scoppia il panico tra gli zombie che cercano di aggredire il gruppo e Murphy cerca di proteggere la sua bimba. Il neo paparino tenta di comandare mentalmente gli zombie ma non ce la fa.
A questo punto ecco intervenire la neo mamma, divenuta una iper-protettrice della sua creatura.
Serena è una belva scatenata che inizia a massacrare a mani nude un gran numero di zombie, mentre i suoi amici iniziano ad allontanarsi… ma è proprio in questo frangente che il numero di zombie si fa più numeroso e minaccioso e circondano Serena sino a sbranarla.
Di lì a poco Serena ritorna come zombie e Roberta le concede la grazia.
Addy e 10K ricevono le cure antibiotiche e sembrano iniziare a stare meglio.
Il gruppo scappa. Murphy è diventato padre. La bimba non ha ancora un nome.
Tra le lacrime di Murphy, e gli abbracci di Roberta, il nuovo papà decide il nome per sua figlia: Lucy.
Personalmente lo reputo uno degli episodi più belli, trash, divertenti, geniali, pazzi, scriteriati e alla fine commovente.
Di spiace per la scomparsa di Serena, era troppo pazza di suo, e poi, una mamma iper-protettiva, insomma, una tigre!
La regia, così come la fotogria e montaggio sono ottimi!
Bello episodio.
Rip, Serena.
Voto personale? 8,5!

Z-Hunter - 10 ottobre 2015

 

 

"Zombie Baby Daddy" episodio nr.6 della seconda stagione. 

Beh, che dire di questo sesto episodio? Al sottoscritto è piaciuto parecchio. Non uno dei migliori in assoluto, ma, ad ogni modo, bello testo, scorrevole, ricco di sorprese e lascia libera interpretazione su alcune cose.
In breve ecco cosa è successo...
... c'era una volta una bella bambina di nome Lucy... figlia di Serena (R.I.P.) e di Murphy. Questa bimba, che forse non sarebbe proprio il caso di definirla così, perchè figlia di un padre (Murphy), che non si sa bene se sia "vivo" o "morto" o un "vivo-morente" o uno "zombie-parlante" ad ogni modo ha preso più da suo padre che da sua madre... si trova contesa dall'attenzione di suo padre e da un numero non precisato di zombie, animali-zombie che la vogliono in qualche modo "assistere/proteggere".
Murphy diventa da subito un padre premuroso e decide che sarebbe opportuno allontanarsi dal suo gruppo, visto che sente sua figlia minacciata dai suoi amici. Di conseguenza, dopo aver giocato a rugby con la figlia, sino ad incontrare un raduno di Lincoln-zombie-cosplayer, Murphy decide di andare da solo per proteggere sua figlia e mette a fare la guardia a Addy, 10K e Doc, la sua "zombie da guardia", Cassandra, raccomandandosi di non lasciare che nessuno dei tre possa seguirlo
Ed è in questo frangente che Vasquez si allontana di nascosto per andare ad incontrarsi con il clan degli Zero, inseguito, segretamente, da Roberta che inizia a sospettare qualcosa nei confronti del nuovo arrivato.
Roberta da distanza sicura osserva con il cannocchiale l'incontro di Vasquez con tre membri degli Zero.
Vasquez viene minacciato e sta per essere giustiziato ed è in questo frangente che l'intervento di Warren permette di salvare il suo amico.
Intanto, 10K con Doc e Addy non vedendo tornare nè Murphy nè Roberta e Vasquez intendono provare ad andare a ritrovare Murphy. Organizzano un piano e quando iniziano a correre tutti e tre in differenti direzioni Cassandra scatta come un ghepardo e aggredisce Addy immobilizzandola e ferendola a un braccio, facendole perdere addirittura la sensibilità. A seguito di questo attacco i tre si riuniscono e cercano di organizzarsi meglio per ritrovare Murphy.
Intanto Lucy, in braccio a suo padre, si trovano nel mezzo di un bosco, inseguiti da alcuni animali-zombie e altri zombie che li inseguono con attenzione e curiosità. Nonostante i suoi poteri, Murphy, non riesce a governarli mentalmente. Infatti, questi zombie, sono attratti unicamente dalla piccola.
Vasquez viene ferito da uno dei delinquenti che volevano giustiziarlo e anche Roberta viene colpita. I due si liberano dell'ultimo scagnozzo degli Zeta, rimasto senza colpi e qui il bello... gli altri appena uccisi da Roberta diventano zombie che, indossando ancora la bandanas, riescono comunque a uccidere l'ultimo Zeta. Roberta e Vasquez scappano quando questi si trasformano in zombie e iniziano a inseguirli. Le munizioni sono ormai terminate e le ferite che hanno subito sono serie e il sangue esce copioso. Decidono di entrare nell'ospedale lì accanto e cercare di fermare l'emorragia suturando la ferita.
Una volta entrati nello stabile si troveranno ad affrontare diversi zombie. Compreso uno senza gli occhi, ma molto inquietante.
Nel frattempo Murphy raggiunge un'abitazione isolata nel bosco dove vivono Pa e Ma. Si presentano poco dopo che Pa uccide gli zombie che inseguivano Murphy e lo fanno accomodare.
Doc, con 10K e Addy decidono di nuovo di provare a distrarre Cassandra e tornare alla ricerca dei loro amici.
E' 10K che decide di provare a parlare a Cassandra, in modo che possa distrarsi su di lui e permettere agli altri due di scappare.
Cassandra non ci casca e aggredisce violentemente 10K che subisce tutta la rabbia della nuova creatura di Murphy.
Il giovano sta per morire con Cassandra che gli sta spezzando l'osso del collo ed è in questo momento che 10K afferra il coltello dagli stivali della ragazza e la uccide.
Intanto Vasquez e Roberta trovano ciò che necessitavano e l'uomo inizia a suturare la ferita della donna. Mentre lo fa, la provoca e sutura la ferita facendole anche di proposito molto male.
Quando è la volta di Vasquez, ad essere ricucito, Roberta lo interroga e lui rivela alcuni aspetti del suo passato e il motivo per il quale si vede di nascosto con gli Zeta. Il motivo sta nel fatto che uno di loro, rimasto ignoto perchè indossava una maschera, ha giustiziato la moglie e la figlia di Vasquez e l'unica cosa che conosce di questo uomo è un tatuaggio. Quindi Vasquez cerca la sua vendetta.
Al termine della medicazione l'uomo muore. Roberta tenta un messaggio cardiaco e quando avverte che non c'è più alcuna speranza per lui afferra una pinza medica e sta per concedergli la grazia ma Vasquez torna, finalmente, in vita e Roberta si arresta.
Murphy discute con la famiglia e li implora di prendersi cura della piccola. Quando si rendono conto che la piccola è in realtà una specia di zombie intendono cacciare via immediatamente la piccola e Murphy, ma quest'ultimo li implora di tenerla con loro... e sarà molto convincente. Se ne andrà da quella casetta lasciando la piccola protetta da Pa e Ma che hanno i segni del morso di Murphy sulle loro guancie.
Il gruppo torna a riunirsi e scoprono che 10K ha ucciso Cassandra.
Murphy cerca di affrontare il giovane ma Roberta lo convince a calmarsi.
L'aria si fa tesa... tra tutti... sospetti, paure, vendetta... c'è di tutto, in questo episodio!
R.I.P. Cassandra... ma ho come il presentimento che la rivedremo, come anche Serena...
Voto personale? 8!

Z-Hunter - 19 ottobre 2015
 

 

"Down the Mississipi" episodio nr.7 della seconda stagione.

Il gruppo guidato da Roberta arriva sulle sponde del fiume Mississipi. Attraversarlo a nuoto è impensabile, ma la fortuna vuole che ci sia un "battello" che potrebbe fare al caso loro. Liberato dagli zombie si mettono ad attraversare il Mississipi. Durante la traversata incrociano, a bordo di un pedalò, i due vecchi amici Sketchy e Skeezy e li fanno salire a bordo della loro imbarcazione.
Da subito i due venditori ambulanti iniziano a raccontare un sacco di bugie e racconti improvvisati, dichiarando, addirittura, che hanno da poco saccheggiato Graceland spacciando il buon Skeezy come fosse il mito "The Murphy",
A un certo punto il loro battello finisce contro una secca di zombie che ostruiscono il passaggio. Gli zombie dall'acqua iniziano a salire sull'imbarcazione e il gruppo si lancia in acqua per raggiungere la riva. Ma si troverà separato con solamente 10K diviso dal resto del gruppo ma insieme ai due furboni.
Roberta decide di dedicare solo 24 ore per ritrovare 10K, nonostante Doc intenda fare il possibile per ricercare il giovane scomparso. Vi anche una piccola discussione tra Vasquez e Doc e vengono zittiti da Roberta che intende calmare "le acque" (proprio il caso di dirlo, visto che parlano accanto al fiume, eh?). Nel breve dialogo tra Doc e l'ultimo arrivato nel gruppo, finalmente, dal secondo episodio "White Light", in cui Vasquez, appunto, si è aggiunto al gruppo, il buon vecchio dottore chiede il motivo per il quale si sia aggregato a loro e perchè lo stanno portando con loro.
10K, intanto si trova unito ai due. Durante il loro camminano ecco che incontrano acuni ragazzi che li minacciano. E sin da subito Sketchy prende in mano la situazione e racconta loro che Skeezy sia in realtà il famoso Murphy. Con una serie di racconti e una buona dialettica, dopo mille farneticazioni, chiede in cambio della "vita eterna" che sta loro per concedergli, di avere a disposizione alcuni dei loro viveri. Ed ecco che Skeezy, ossia "Murphy" morde tutti questi uomini sul braccio e gli stessi sono convinti di avvertire nuove sensazioni e sono convinti di essere stati realmente resi immortali. Basta un passo falso, però, di 10K, per far tornare tutto alla normalità e i tre si mettono in fuga. Durante la fuga trovano un furgone da dentista con le chiavi inserite e partono a tutta birra.
Sketchy & co. arrivano con il furgone in una cittadina, dove scoprono che all'interno del furgone sul quale sono arrivani, nel vano interno ci sono alcuni zombie che il sindaco di questa città li usa come forza lavoro per sopravvivere. Ovviamente il sindaco non conosce i tre nuovi arrivati, ma la lingua lunga di Sketchy riesce a compiacerlo raccontandogli l'ennesima trovata.
Notare che il sindaco si chiama Burr e la sua cittadina Burrville... geniali, gli autori, come sempre!
Tra l'altro, vi sono pochi elementi visivi trash, ma sono ben presenti nei dialoghi di questo episodio... ricco di battutacce tra la rivalità degli abitanti che risiedono a nord e sud del Mississipi.
Durante il "soggiorno" a Burrville 10K instaura, (forse a livello platonico?), un'intesta con una sconosciuta ragazza. Tra l'altro questa giovane ragazza sarà l'unica che crederà realmente al fatto che il giovanotto sia realmente uno del gruppo che sino a poche ore prima era in missione per il vero Murphy.
Torneranno così a Burrville i veri dentisti e qui succederà un macello dove Sketchy e Skeezy dovranno dimostrare la loro innocenza. Ma mentre la dialettica inizia a compiacere tutti i cittadini e anche il cattivone di turno, El Scorpion, che li condanna a morte per impiccagione per aver rubato il suo furgone da dentista.

In un finale che richiama lo stile tarantiniano e degli spaghetti western, con tanto di citazione de "Il buono, il brutto e il cattivo", i tre vengono impiccati, ma dei precisi colpi di fucile e pistola li mettono in salvo.
Tutto questo per merito dell'arrivo di Doc & Co. e della ragazza con cui vi sono stati dei teneri sguardi con 10K. Infatti, poco prima che Murphy e il suo gruppo stavano per andarsene definitivamente, credendo di non trovare più il loro giovane cecchino è stata proprio questa ragazza a trovarli e portarli dal loro amico.
Arrivati alla cittadina e salvato 10K, il team di Warren libera gli zombie-schiavi-lavoratori e scappano.
L'episodio si chiude con Sketchy e Skeezy di nuovo a bordo del furgone da dentista... l'immagine di chiusura è omaggio a "Butch Cassidy"... e la vedete in apertura di questo articolo.

Voto personale: 7.
Un buon spaghetti-zombie-western... ma con una, ennesima domanda: dove è finito Cittadino Z? Forse il buob George R.R. Martin ce lo potrà dire nel prossimo episodio!
Z- Hunter - 26 ottobre 2015

 

 

 

 





"The collector" episodio nr.8 della seconda stagione.

Un buon spaghetti-zombie-western... ma con una, ennesima domanda: dove è finito Cittadino Z? Forse il buob George R.R. Martin ce lo potrà dire nel prossimo episodio!
Personalmente, questo episodio, "The Collector" è uno dei miei preferiti in assoluto.
Non c'è molta azione, ma ci sono molti messaggi chiari, sia su cosa potrebbe attendere Murphy una volta giunto in California, sia sulla storia zombie.
Già, perchè il buon Collezionista, interpretato da un pazzoide Tom Beyer, è molto preparato sull'argomento zombie, tanto di aver ricreato, tra le mura della sua magione, un vero e proprio museo-zombie!
Inizia tutto con il gruppo che, dopo essere fuggito dalla sponda del Mississipi si rimette in viaggio. Hanno poche armi, poche munizioni, poca benzina e sono affamati! Vanno così alla ricerca di cibo ed ecco che Murphy, dopo aver avuto alcune visioni durante il sonno, in cui vedeva sulla capoccia di Doc materializzarsi un gustoso cervello, ecco che ne trova uno, di cervello, appeso ad un ramo di un albero! Come una nota pubblicità "non ci vede più dalla fame!" e sotto i suoi piedi si apre una botola e ci cade dentro.
Muprhy scompare qui, da tutti i suoi amici ed inizia la sua avventura personale.
Finito in questa botola si ritrova faccia a faccia con uno zombie che, da subito, il nostro ibrido addomestica. Addirittura assaggia il pasto che stava consumando lo zombie e avverte una strana senzazione... quasi ne fosse appagato! A Murphy pare piacere quel cibo...
Poco più tardi ecco che alle spelle di Murphy si apre una porta ed entra il nostro collezionista che, per prima cosa immobilizza il nuovo prigioniero, poi concede la grazia allo zombie porta nel suo laboratorio il nostro eroe.
Il resto del gruppo, intanto, parte alla ricerca del loro socio dalla pelle blu.
Murphy si risveglia legato ad un lettino e scopre di essere la prossima cavia di Dean, il "Collezionista", appunto, che sta facendo, oltre che collezione di zombie, anche delle ricerche su di essi. Ben presto, però, Dean si accorgerà che il nuovo prigioniero non è un classico zombie, come tutti gli altri, o con qualche mutazione ma capirà che si tratta del mitico "The Murphy"! Per cui lo libera e gli installa un collare ad alto voltaggio e quando il suo "prezioso zombie" non sarà obbediente, mediante un telecomando gli scaricerà una scossa tremenda. Insomma, intende educarlo per bene.
Tra l'altro Dean imprigionerà Murphy i una sorta di talk-show, registrando tutto e raccontando di aver tra le mani l'unimo essere umano sopravvissuto ai morsi degli zombie. Addirittura farà in modo che Murphy mangi il suo primo cervello umano!
I due sembrano diventare amici sino al momento in cui Dean mostrerà al suo nuovo ospite la sua magione e il suo museo, vantandosi dei sui trofei, come ad esempio uno zombie-classico, uno Phito-zombie e uno zombie-blaster!
Per non dimenticare dell'angolo dello zombie famoso, ossia lo zombie-scrittore George R.R. Martin, tenuto prigioniero da Dean con lo scopo di fargli terminare la sua saga fantasy!
Dean, ad ogni modo, è un grande esperto di zombie, infatti descriverà, tramite alcune locandine, alcuni dei film, a tema zombie, che hanno fatto di questo "mostro" un cult del cinema. Insomma, l'autore e regista Dan Merchant ha voluto omaggiare come si deve questo cinema-story! Bravissimo, Dan!
Dopo questa breve panoramica Murphy scopre il diabolico piano di Dean! Infatti lo scopo di questo collezionista è di avere anche Murphy tra i suoi trofei da esporre. Comincia la fuga del nostro eroe che termina con l'ennesima scarica elettrica che lo mette fuori gioco. Durante questa nuova, dolorosa scossa, ecco sopraggiungere 10K che parla da una vetrata a Dean. Quest'ultimo nega di aver visto Murphy, ma 10K non ci crede ed entra da un altro lato nella magione sino a che trova il suo amico. Il giovane cecchino viene anche lui imprigionato e anche lui indossa lo stesso collare elettrico. Dean vuole vedere cosa succede quando Murphy morde un essere vivente e intende far mordere sul petto 10K. Murphy asseconda la volontà di Dean e mentre sta per mordere il ragazzo, comanda mentalmente gli zombie-trofeo di Dean e lo fa sbranare. Mentre viene ucciso "il collezionista" implora Murphy di morderlo a sua volta... ma gli nega questo lusso e non gli concedono neppure la grazie.
Murphy e 10K vengono raggiunti dagli altri membri del gruppo che fanno fuori gli zombie che hanno altre attenzioni dopo aver mangiato Dean e si rimettono in cammino.
Prima di terminare l'episodio Murphy, molto provato, chiede a Warren di promettergli di non lasciarlo da solo, se mai arriveranno in California.
Voto personale: 8,5!

Z-Hunter - 2 novembre 2015

 

 

"RoZwell" episodio nr.9 della seconda stagione.

Salve Z!
Continua a navigare a vele spiegate la nostra serie TV preferita,dopo un buon western in vero stile tarantiniano eravamo stati congedati con il collezionista,un gran Tom Beyer in un'interpretazione perfetta.Come potevamo stupirci ancora una volta? La risposta è chiara già nel titolo: Rozwell!
Ripresa la destinazione California,ritroviamo il nostro gruppo sulle larghe strade del New Mexico,in prossimità della cittadina di Roswell. A Murphy l'argomento ufo crea qualche mal di pancia(è il re degli Z eppure ha paura degli alieni,come non amarlo!?!)ma,in un luogo di "culto" come questo,discuterne mi sembra doveroso! Alla ricerca di cibo si imbattono nella setta degli Xtronauti guidata da Bernadette,la prescelta dagli alieni per la salvezza della società. Ora facciamo un passo indietro:chi è questa Bernadette? Ad inizio puntata ci viene mostrata in fuga da un affamatissimo zombie,graziato da un raggio "chirurgico" di una che sembra a tutti gli effetti una navicella aliena.Chi sono queste persone?cosa nascondono realmente?
Dopo un meritato pranzo i nostri si imbattono in Dan Scully, un tipo più matto che normale,dal quale vengono messi in guardia dai pericoli che cela questo luogo e del complotto degli alieni per terminare gli ultimi sopravvissuti all'infezione. È l'ennesimo matto o cela qualche segreto?Vedremo... Dopo i continui lamenti di Murphy, il gruppo conviene che essendo a Roswell c'è la possibilità di trovare un mezzo di trasporto,alternativo alla solita auto,nella base della U.S. Force. Sarà proprio Bernadette a condurre i nostri sopravvissuti nella base segreta,non senza colpi di scena. La ricerca di un mezzo di trasporto verso la California non da i risultati sperati,a parte la scoperta di un cimitero di uomini in nero(il riferimento a Man in Black è geniale) e una serie di zombi travestiti da alieni. Ancora una volta i nostri protagonisti ci congedano scoprendo che dietro la storia dei salvatori alieni c'è lo strambo Dan,che conclude la sua apparizione nella serie ricevendo la grazia proprio da Bernadette. Il viaggio verso la California riprende,sempre più cool e nella riconferma che il trash è il nostro pane quotidiano!
Alla prossima, Z Nation R U L E S!!!

RECENSIONE A CURA DI Rino Russo (9/11/2015)

 

 


"We Were Nowhere Near The Grand Canyon" episodio nr.10 della seconda stagione.

Salve walkers !
Ad ormai tre settimane dalla drammatica e soprattutto fantomatica morte di pisellino Glenn,ben due da Masha e l'orso nei boschi a praticare arti marziali ben più delicate del classico Bruce Lee...meno male che Z nation c'è!
Doc e 10K, Roberta e Vasquez,Murphy sempre più bluuu(vi prego,non linciatemi già ora) ed Addy sempre più single. Ma chi è il genio del male che ha assemblato questo gruppo? Eppur vi dico di non disperare perché tra incontri ravvicinati del 3 tipo,trip di Z-Wee e allucinogeni vari, zombi epilettici o sessualmente attivi un senso a tutto questo esiste. Andiamo per ordine,tanto vuoi o non vuoi è un loop senza uscita.
Ci eravamo lasciati con i saluti a Bernadette,la guru della comunità di X-Files,con la speranza di rivedere il nostro cittadino Z ed il suo adorabile cucciolo. Sebbene la prima cosa che ci venga proposta sono le mancanze affettive di Roberta(da quando ha perso Garreth sembra trovare sempre più sostenitori,specialmente tra noi maschietti) sembra che le nostre aspettative vengano soddisfatte: il nostro cittadino Z è vivo!!!(vabbè non vale,io ero in ansia per il cane..) Ancora indaffarato con le pulizie della base,tra uno zombi e l'altro avvisa il gruppo di trovarsi sulle coordinate dello tsunami zombies che corre su e giù per gli States dalla passata stagione; pertanto il gruppo si divide, Doc e 10k si riparano su un'altura mentre gli altri montano su dei quad alla ricerca di un rifugio sicuro. Per rendere il tutto meno noioso,in cosa potevano imbattersi? Ovviamente in un casinò di nativi americani,proprio nel bel mezzo del Grand Canyon,gestito da una tribù guidata da Danny nuvola di fuoco,padre di Ayalla e Gordon Falco rosso,discendente di vattelappesca e bla bla bla. Nel frattempo Doc e 10 k vengono aggrediti proprio da Gordon, figlio di nuvola rossa e a capo di una frangia della tribù del padre,che li trascina nel suo rifugio con intenti non proprio amichevoli. Arrivati qui 10k ancora una volta ci rende partecipi del suo tardivo sviluppo adolescenziale,cedendo proprio al fascino della bella Ayalla,sorella di falco rosso (e basta con ste discendenze sennò divento scemo) mentre Doc si apparta con la sua curatrice personale,lasciandosi coinvolgere in un viaggio mistico nelle sacre scritture grazie agli estratti di peyote. Ristabiliti dalle amorevoli cure delle splendide ragazze,Gordon decide di liberare i due e lasciarli al loro destino; purtroppo non è una vera liberazione,poiché il capotribù aveva in mente di usarli come esche per zombi! Chi salverà i due? Grazie agli straordinari poteri conferitigli dagli allucinogeni pellerossa è Doc a far fuori il primo zombi,al secondo fallisce ed arriva Ayalla in versione Xena a salvargli la pelle. La fiera guerriera li conduce al casinò, dove con gli altri finalmente si ricompongono e pronti a scappare dalla furia della mandria. A questo punto dell'episodio sento la "necessità" di registrare la dipartita del tanto amato nuvola di fuoco,nome più brutto non se ne poteva...Vi sembra finita qui eh?ovviamente no,neanche ai dirupi sacri si può avere un attimo di relax! Nello sfruttare un ennesimo trip di Doc i nostri attirano la mandria verso il gran canyon e fin qui tutto normale,ma l'equilibrio già fragile del gruppo è minato da Murphy che tenta un disperato salvataggio dei suoi orribili zombi. Il senso dell'episodio lo accalappiamo solo alla fine,negli ultimi cinque minuti,quando arrivati ai convenevoli ci si rifà ai vecchi conflitti storici del colonialismo americano e del genocidio delle tribù native. Che senso ha?ah non so,non volevo di certo farvi la lezioncina di storia ma credo che neanche gli autori siano così consapevoli di aver creato un mostro: divertimento garantito ma volte anche dei cazzotti nell'occhio per l'eccessivo uso di momenti inspiegabilmente trash. Personalmente sento l'obbligo morale di inchinarmi dinanzi all'allucinogeno delirio degli sceneggiatori,chapeau!!
Oh cavolo,stavo dimenticando il cittadino Z! Vi chiederete come mai non ne ho più parlato: sarà per il suo stile gangsta da Playstation,sarà perché ogni puntata ci dimostra la sua totale goffaggine nell'arte del combattimento con le armi da fuoco...per me ha già un posto in prima fila nei Campi Elisi!
Stai angry,stay tuned!

RECENSIONE A CURA DI Rino Russo (16/11/2015)

 

 

"Corporate retreat" episodio nr.11 della seconda stagione.

Ave lettori,ritorna l'appuntamento con Z Nation,il viaggio più comodo per visitare gli States in comodità,direttamente dalla tua poltrona.Dopo aver salutato il Grand Canyon,stavolta dove ci emozioneremo? Niente paura:in un meeting aziendale!
Vi prego di non prendervela col sottoscritto,che colpa ne ho se ad ogni stesura il cannone degli autori è sempre più carico di erba zombi?Anch'io mi sono chiesto "cosa ci faccio nel bel mezzo di un meeting?Ebbene qualcuno disse che questo mondo è una gabbia di matti,quindi confido nell'intelletto superiore di Dan Merchant e compari. Iniziamo!
L'episodio apre in una fitta nuvola di fumo ma già con un po d'azione,sulle note di The Flower Duet (lo adoro).Il gruppo si fa largo tra una serie di zombi: Roberta è talmente cotta di vasquez che tra un po' la mordono, Doc "kung fu panda" ci mostra quant'è migliorato nel combattimento e 10K che si fa beffe del miglior Call of Duty. Bene,promette bene!
Usciti fuori dal perimetro degli zombi necessitano di un posto sicuro e si trovano davanti proprio un hotel,rifugio dell'ennesimo gruppo di stramboidi guidati da un loro pari,che si fa chiamare Gideon il facilitatore,assistito dalla focosa Dana.Da quel che ci vien dato sapere questo Gideon era,nel pre-apocalisse,un economista specializzato in comunicazione aziendale e risoluzione dei contrasti ed ha salvato il suo gruppo grazie ad analisi della personalità e colloqui pacificatori(ok,quando ha finito di spararsi le arie fatemi un fischio).
Dopo un po d'attrito tra le fazioni si decide di optare per la convivenza,quindi il nostro gruppo si divide: doc e 10k vengono condotti da Iggy(il nerd non manca mai eh?)in un tour delle dispense,Roberta e Addy vanno a parlamentare con lo sborone e Vasquez resta a far la guardia a Murphy di Nazareth.
Come nel peggior episodio della veneranda sig.ra Fletcher,con un trucco di magia Murphy si libera del suo carceriere e si dirige alla ricerca di qualcosa,della quale presto dovrà pentirsi.Uno sparo in lontananza,tutti che accorrono verso il rumore...Murphu giace a terra da un lato,Greg (l'anonimo veneziano)dall'altro! Chi è?che ruolo gioca per averlo coinvolto nel l'aggressione? TRANQUILLI,ci arriveremo.
Data l'emergenza ognuno prende postazione: Doc si cambia d'abito e prepara diagnosi,procedure e sala operatoria;Roberta si riunisce con il tenente Colombo(per gli amici Vasquez) che stila una prima rudimentale analisi della scena del crimine.Torna quel noiosissimo cerchio della felicità(questo Gould si sta facendo voler bene...)volto a trovare un colpevole al l'aggressione di grande puffo. Gira e rigira è sempre il nerd a rimetterci le penne,Iggy! Condannato all'esilio dall'assemblea unanime si pensa di aver risolto il problema,eppure all'Horatio Cane del post apocalisse(sempre Vasquez)qualcosa non torna. Congedato Iggy Roberta e Vasquez tornano da Doc,trovandolo piuttosto cambiato: capello arruffato,occhio schizofrenico ed esperimenti di trasfusioni alquanto stravaganti. Signori e signore,un benvenuto nello show al dott. Victor Frankenstein!
Dai,fin qui la dinamica ci piace.O almeno,io l'ho apprezzata,perché se mettiamo il tutto in prospettiva di fondo un senso ce l'ha! (COUGH COUGH!). Ehi,altra sorpresa!
Comincia finalmente l'invasione degli zombi nell'hotel,che costringe tutti a rifugiarsi nella sala operatoria di Doc. Da qui è tutta una carrellata di eventi che ci tira dritti fino al finale: un battibecco di doc accende una discussione infinita,il Greg simil zombi accusa Travis(Travis...chi?!?) di aver aggredito lui e Murphy,eliminandosi poi a vicenda.Come aggiungere altri colpi di scena?il ritorno di Iggy tra i vivi per giustiziare finalmente Gould(alleluia!).
Murphy il non pervenuto si risveglia dal coma e,come se nulla fosse,in un attimo si abbandona l'hotel,compreso ciò che ne resta dei suoi abitanti.
È pur vero che il cittadino Z continua a latitare,ma dopo questo meeting aziendale possiamo dire che la Z-wee degli autori è di prima scelta!

RECENSIONE A CURA DI Rino Russo (23/11/2015)

 

 

"Party with the Zeros" episodio nr.12 della seconda stagione.

Dopo un turno di stop torna l'azione nel miglior telefilm di sempre, ritroviamo il gruppo al confine tra Messico e Usa in una vera scena post apocalittica.
In cerca di una via di fuga e a corto di munizioni sbuca in soccorso dalla tana del bianconiglio il caro paffutello Escorpion(dagli orologio da taschino e panciotto,poi è davvero il personaggio di Alice). Percorso il tunnel sbucano finalmente nel paese delle meraviglie,dove ricevono un amorevole benvenuto nientemeno che da una circense signora tutta vestita di nero, al secolo la Reina de los Muertos.
Neanche fossero giapponesi in vacanza compiono l'ennesimo tour della location, che termina con l'incontro con una vecchia conoscenza...
Il dottor Kurian! Rimasti lui e Murphy assistiamo forse alla scena più "importante" dell'episodio: Murphy VS zombi in una sfida all'ultimo Elvis the pelvis!!!
Altra scena degna di merito è quando il gruppo si rilassa alla beauty farm: Roberta e Vasquez sfoderano le bombe, Doc cotonato meglio di un giudice della corte suprema inglese e 10K che ci ricorda ancora una volta che non sa bene come uscire dal periodo della pubertà,l'unica cosa certa rimangono i suoi gusti. Invece il primo premio per la stupidità va a Vasquez,come pensava di poter uccidere Escorpion in casa sua e farla franca? Certo le attenuanti non gli mancavano, ma finisce per rendersi ancor più ridicolo facendosi disarmare da Roberta.
L'episodio termina e ci lascia con la speranza che mister muscolo non si limiti a farsi disarmare solo dalle ragazze, ma ci sappia regalare anche un momento di ordinaria follia.

RECENSIONE A CURA DI Rino Russo (30/11/2015)


 

"Adiòs, Muchachos" episodio nr.13 della seconda stagione.

Cari lettori, venerdì è andato in onda l'episodio 12 di Z Nation e sale sempre più l'ansia per un final season che si prospetta da fuochi d'artificio.
L'ultima volta ci eravamo lasciati tra gli insulti generali a Vasquez,ad un passo dal trasformarsi. Dico io,tanta gente in questa serie TV è morta in modi assurdi,vedi Hammond col moccioso o ancor peggio Mack (Mack? Mack chi?!?) e questo qui mi si salva da vero genio del male.
Vabbè,iniziamo con la recensione.

L'episodio si apre con Roberta che tenta di rimediare al suo errore,suggerendo alla Reina di testare il vaccino sul Dr K. Da buona smidollata qual'è non se lo fa ripetere due volte, quindi il poveraccio è costretto a fare da cavia. Eppure Hector,in versione boss delle cerimonie (vedi che camicie!!!!!) continua a non fidarsi e si lagna con la Reina affinché gli consenta di giocare ancora un po' con Vasquez. Ai due va l'oscar per il miglior momento strappalacrime-ginocchiata in mezzo ai denti: da un lato Vasquez che gli svela i motivi che lo hanno spinto fino a lì, dall'altro il paffutello Hector che non manca di raccontarci i fatti suoi e della buonanima del fratello.
Passando a qualcosa di meglio, Roberta raggiunge Murphy in laboratorio e trova il Dr Kurian trasformato in una marionetta. Ormai il piano di grande puffo è svelato, il Dr gli stava creando un esercito di ibridi da governare in vero stile Khaleesi. Saputo ciò si reca dal resto del gruppo per metterli al corrente,ma dopo un breve briefing viene interrotta da un messaggio della Reina. E chi poteva mai essere?
Escorpion oggi ha deciso di continuare nella sua attività preferita: lamentarsi a più non posso(date un microfono a quell'uomo!!!).
Nonostante i tanti guai arrecati ai molti, Murphy resta fedele e corre in soccorso del gruppo quindi Hector viene messo in punizione per averli accusati ingiustamente.
Finalmente rendiamo giustizia alle tante qualità del lu tenent Roberta, che in stile Kill Bill trancia la testa al povero Dr Kurian e recupera Murphy,per poter finalmente dire "Adiòs Muchachos". L'episodio termina con la fuga dalla base e una scazzottata tra galli messicani,come vuole la tradizione.

Considerazione random:
-Gli autori sanno sempre come chiudere in bellezza, far risorgere dalle ceneri Escorpion SOLO per fargli fare la fine del cappone nel giorno del Ringraziamento è il giusto finale.
-Dopo i fito-zombi, zombi lesbo e gli zombi sotto effetto di anfetamine questa storia di Murphy papà chioccia mi stringe il cuore.
-Chi ha preso la testa di Kurian nell'ultima scena? Chi era alla guida del drone abbattuto da 10K?

Meglio non pensare che tra poco finirà anche questa seconda stagione,meglio non pensare che tra le alternative da vedere ci sono serie no-sense con altrettanti protagonisti no-sense, altrimenti potrei compiere un gesto inconsulto... Arrivederci alla prossima recensione,sperando che questa California arrivi il più tardi possibile!

RECENSIONE A CURA DI Rino Russo (6/12/2015)


 

"Day One" episodio nr.14 della seconda stagione.

Come siamo arrivati qui? É la domanda che si pone anche Roberta,prima di iniziare il suo personale flashback.Dall'incontro con Hammond ad oggi abbiamo trascorso momenti indimenticabili,"visitato" luoghi fantastici e abbiamo assistito a colpi di scena impossibili. Ma Z nation è un po così,si distanzia dalle solite logiche per non farti avere mai la certezza di ciò che succederà.Ma veniamo al dunque.

L'episodio ci racconta parti importanti della vita del nostro gruppo nel pre-apocalisse, a cominciare è proprio cittadino Z: da gangsta da Playstation ce lo ritroviamo hacker di professione. L'avresti mai pensato? -SIAMO TUTTI CITTADINO Z-

Roberta dimostrava già qualità di comando,una caserma intera ai suoi ordini non è di certo cosa da poco. -WOMEN HAVE THE POWER-

Doc consolida la sua posizione sul podio degli over 40 più cool d'America: già ai tempi,anche se in disintossicazione, non gli serviva alcun allucinogeno per far viaggiare la fantasia!!! -VECCHIO VOLPONE-

Addy giustamente tifava per la squadra avversaria, già ai tempi tirava mazzate alla cieca e Mack (VUOTO TEMPORALE--> Mack chi?) non poteva avere più fortuna che trovarsi la fidanzata carina in un'apocalisse zombi. -HANSEL E GRETEL-

Vasquez continua a rivivere il dolore per la dipartita della sua famiglia,anche se la sua sete di vendetta è stata già soddisfatta con la morte di Escorpion.Vabbè.
-CONDOGLIANZE PERPETUE-

Nel frattempo cittadino Z scopre che qualcuno gli ha fatto le scarpe,esiste quindi un hacker migliore di lui ?!?
Non dite che faccio favoritismi ma ho tenuto in caldo fino ad ora due dei più amati dal pubblico: Murphy-puffo e 10k!

A conferma di quanto sia un tenerone,scopriamo che il vero nome di 10k è Tommy. Topo gigio gli fa un baffo,sfido chiunque a non volerlo strapazzare di coccole. -STRAPAZZAMI DI COCCOLE-

Murphy sente il morso della paura, impegnato in una rivisitazione apocalittica di "dialogo con dio" riesce a farci quasi emozionare: chi? Come? Quando? Perché?
Non importa più amico mio,è arrivato il momento di scoprire il futuro che ti aspetta. Insieme a noi. -SOMMO POETA-

L'episodio termina con l'arrivo in California,anche se un bar con una vecchietta armata fino ai denti lascia certamente intendere che ne capiremo di più.
Arrivederci a venerdì,certi che il final season non ci deluderà!

RECENSIONE A CURA DI Rino Russo (16/12/2015)

 

 

"All Good Thing Must Come To An End" episodio nr.15 della seconda stagione.

 

Ebbene sì,siamo arrivati al final season. Alcuni di voi avranno già trovato mille modi per sopperire alla mancanza di Z Nation,chi si è già procurato scorte di erba zombi nell'attesa della 3 serie e chi semplicemente non ci pensa anche se,per com'è finita,credo sia un'impresa da eroi.
Due anni di Z Nation ci hanno portato immense rivelazioni,colpi di scena e personaggi super cool che neanche il sottoscritto immaginava avessero certi risvolti nella trama. Che dire,il progetto di far concorrenza ad altre serie CULT di questo genere è riuscito! Ma cominciamo con la recensione.
Visto il titolo non è certo un caso che l'episodio inizi con Cittadino Z che abbandona la base Luce del Nord,portando con se il suo inseparabile lupetto (SCIAGURATO,SEI AL POLO NORD DOVE PORTI QUEL POVERO CANE?!?),
forse nell'intento di raggiungere il gruppo. Nota per gli autori: Vi prego,sono resuscitati persino i coreani ora il cane HA L'OBBLIGO MORALE di sopravvivere.
Intanto Roberta e Vasquez continuano a perlustrare il ristorante di questa amabile Zietta o meglio,Roberta se ne sta comoda a sorseggiare del the mentre ar maschio de casa spetta il lavoro. Eppure a me sta Zietta non dispiace! Prova persino a far conoscenza coi nostri ma la sua permanenza sul set termina per mano dei soliti guastafeste.
Possiamo constatare che quest'ultimo episodio è caratterizzato dalle risurrezioni e dai ritorni, fa il suo ingresso in scena anche la dott. Merch,scesa sulla terraferma per ritirare "il pacco".
Altra nota per gli autori: oltre al cane ricordatevi pure dell'altro cucciolo di casa,10K, perché un cecchino simil-zombi non mi sembra proprio il caso.
Da aggiungere alla lista dei sepolti e risorti dopo 3 giorni ci sono gli Zeros al completo, per chiudere in bellezza questo finale di stagione. Francamente non so più in che ordine elencare tutte le apparizioni di quest'episodio: El Scorpion ,che uccide la sua Reyna e si unisce al gruppo,Murphy che affonda DA SOLO un sottomarino nucleare e "schiavizza" la dott. Merch e l'addio (credo) temporaneo di Vasquez alla serie.Insomma,per la cena di fine serie non è mancato nessuno!

CONSIDERAZIONI DA FINAL SEASON
Tra i tanti limiti che potrà avere questa serie,possiamo certo darle anche dei meriti,uno su tutti è quello di inserire gradualmente nella trama dettagli sulla nascita e la diffusione del virus,
l'averci parlato di Zona o di quel Dan Scully incontrato in "Rozwell" è tutto ciò ci ha dato già un assaggio su quel che potremmo aspettarci nella prossima stagione.Non abbiamo tanto da lamentarci insomma,a differenza di qualche nostro "collega" più sfortunato.
È anche vero che se Cristo è risorto possiamo dare per buona la tesi che la volontà di El Scorpion l'abbia salvato da quella botola e la sete di vendetta della Reyna abbia fatto altrettanto.Dai,una speranza non si nega a nessuno.
Sono contento che attori del calibro di Donald Corren(il Dr.Kurian) siano rimasti "anche in parte" nella serie.
Ok dopo tutti questi addii, ma sti i Giappo-coreASIATICI chi saranno?che vorranno?avranno ascoltato anche loro il messaggio di Cittadino Z?
In conclusione credo che sia un obbligo morale che io lanci l'hashtag #prayfor10Kandthedog , non può e non deve finire così.

Beh che dire di più,Z Nation è finito e per i saluti finali non è mancato proprio nessuno. O meglio,a sto punto potevano farci rivedere anche Hammond e Mack e Garnett e la bellissima Cassandra.
Mi auguro che abbiate fatto una buona scorta di erba Z,la prossima serie si prospetta allucinante!

RECENSIONE A CURA DI Rino Russo (24/12/2015)

 

 



 

 

 

Top